Accademia Degli Oziosi

Fondata a Napoli nel 1611

Una serie di “conversazioni” sulla storia di Napoli – Il cinquecento fino alla fondazione dell’Accademia (6.5.1611)

Posted by accademiadeglioziosi su 21 dicembre 2011

Accademia degli Oziosi

Il 1611 può essere scelto emblematicamente come un anno significativo della svolta culturale in Italia ,e forse anche nel mondo, tra la pratica di una cultura “scolastica” (nel senso del tipo di scuola) da un tipo legato alla religione ad un altro non vincolato da un dogmatismo vigente.

Da una cultura dominata dalla ricerca di certezze  (che potrebbe condurre  l’uomo alla disperazione ) ad un’altra che propone  la forza del dubbio, attuando in lui quella  speranza che lo rende sereno anche e soprattutto quando  si rende conto che la verità assoluta non sarà mai raggiunta.

Uno tra i tanti “spunti storici” dell’epoca si può ritrovare in G.B.Della Porta che nel 1586 scrive il “De humana physiognomia”  con cui, scardina la fisiognomia precedente che assegnava all’uomo un pregiudizio di aspetto esteriore ad un suo “destino” di farabutto e delinquente.

Una sorta di “religione  superstiziosa” circa l’esistenza di una sorte già assegnata dalla natura (e perché no da Dio stesso) alla quale ogni sforzo di resistenza dello stesso sarebbe valso poco o nulla.

Non a caso quindi, essendo stato il Della Porta uno dei principali fautori dell’Acc. degli Oziosi, potremmo assegnare a quest’ultima un forte timbro di risveglio dell’umanità e della sua consapevolezza di riuscire a perseguire nella vita gli  obiettivi che si propone di raggiungere , con autentica “religione della libertà” (come diceva Croce), poiché nulla è scritto e deciso prima che lui venga alla luce fisicamente.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: